L’Italia non è un paese per giovani: parola di Mr. Arduino

banzi-550x366.jpg Massimo Banzi è per molti “nerd” un rappresentante simbolo dell’orgoglio italiano: uno che non fa rimpiangere nel nostro Paese uno Steve Jobs o un Bill Gates. Ma quanti Massimo Banzi può regalare al mondo dell’IT e dell’Open Source l’Italia? Quanti dispositivi come Arduino possono parlare italiano? Un’analisi lucida sulle condizioni del nostro Paese non può che non essere particolarmente incoraggiante. [NOTA: per eliminare il popup installate il plugin NoScript]

Scritto da Ionela, il 01-08-2014
LinkConsiglia

EOS Top12 - Luglio 2014

Top 12 - Luglio 2014.jpg E' finalmente online il secondo numero della EOS Top12, la nostra selezione di articoli di Elettronica e Tecnologia scelti appositamente per voi. Come annunciato in precedenza la pubblicazione della nostra classifica seguirà una cadenza periodica. Buona lettura!

Ristomeal la prima web app open source per la ristorazione

Schermata 2014-07-16 alle 14.20.33.png Web3king presenta Ristomeal, una applicazione web gratuita, Open Source e liberamente scaricabile da SourceForge per la gestione dei menu e dei piatti per tutte le attività commerciali nel campo della ristorazione. Ristomeal consente ai ristoratori di gestire comodamente la creazione di menu, attraverso template dalla grafica customizzabile e prepararli per la stampa, raggiungibile da un browser web e senza la necessità di installazione di programmi sui terminali dei clienti. Ristomeal vuole rendere semplice e accessibile a ristoranti, pizzerie e bar la gestione di menu, piatti e relativi ingredienti.

Scritto da Alberto Bonacina - Web3king, il 16-07-2014
LinkConsiglia

FreeCode.com e considerazioni sul Free Software

Circa cinque o sei anni fa, quando mi affacciai attivamente sul mondo del free software, scelsi di abbracciare questa filosofia perché, ritenendomi sostenitore del sapere libero e della collaborazione...

Quando il FOSS ti fa risparmiare 10 milioni di euro

Tiriamo le somme sul progetto che ha visto il Comune di Monaco migrare verso il Free Open Source Software: in pochi anni, ben 10 milioni di euro risparmiati. E l’Italia sta a guardare.

Scritto da , il 09-07-2014
LinkConsiglia

Monitoraggio del battito cardiaco fetale [Progetto Completo]

feto_0.jpg Quando una nuova vita sta per venire al mondo sono necessari tanti controlli e tanta attenzione, di monitoraggio ed assistenza, anche psicologica. Il rilevamento del battito cardiaco fetale è fondamentale durante il periodo di gravidanza sia a livello medico che di serenità materna. Purtroppo però i dispositivi più diffusi ed efficienti sono basati sull'Effetto Doppler dal quale potrebbero nascere alcune problematiche potenzialmente dannose per il futuro nascituro. Quello che vedremo oggi, e nelle prossime settimane, è un progetto completo open source rivolto alla realizzazione di un dispositivo in grado di svolgere la funzione basilare di Fetal Heart Monitor e di avere alcune caratteristiche innovative. E questo in modo assolutamente sicuro per la mamma ed il suo feto.

3Domande a Marco di Natale - Senior Member @IEEE

foto640x320.JPG Oggi le 3domande sono per Marco di Natale, Professore alla Scuola Superiore S. Anna di Pisa e Senior Member dell'Institute of Electrical and Electronic Engineers (IEEE).

EOS Top12 - Giugno 2014

1nzyVgb.jpg Vi presentiamo il primo numero della EOS Top12, una selezione dei migliori e più recenti articoli di Elettronica e Tecnologia scelti appositamente per voi. La EOS Top12 seguirà una cadenza periodica e si caratterizzerà per la qualità e l'originalità delle sue notizie. Buona lettura!

Open Source lo è per chi Open Source lo fa!

open-source-furbi.jpg Quando ho fondato Elettronica Open Source avevo in mente solo "Open" e "Condivisione". Il sogno era quello di mettere in comune con tutti i miei progetti ed allo stesso tempo di far condividere i progetti altrui. Questa idea è poi divenuta un vero e proprio stile di vita basato sulla condivisione del know-how. Purtroppo però in questo ambiente alcune persone più scaltre di altri (inteso nell'accezione più negativa del termine) hanno avuto vita facile. Non è certo mia intenzione chiudere l'Open Source, ma sicuramente revisionarne il modello, questo sì. Da un modello utopico di tanti verso tanti si sta passando troppo rapidamente ad un modello di uno verso tanti e questo è un pericoloso collo di bottiglia per l'Open, ed anche per l'uno che si sacrifica. E' bene quindi sottolineare che Open Source non significa gratis, perché c'è sempre qualcuno che ha pagato per quello che oggi abbiamo disponibile, ed è bene che questo venga rispettato, così nella società come nella tecnologia.

I vantaggi dell'Open Source (Gio, 12/06/2014 - 11:54 — Japos )

Ciao a tutti!
È la mia prima volta su Zio Budda, ma uso Ubuntu da qualche anno ed i vantaggi sono tantissimi, sistema operativo perfetto e gratuito e soprattutto condivido la filosofia dell'Open Source! Ho notato però che ci sono pochi articoli di carattere generale utili a chi non conosce Linux per orientarsi alla filosofia del Software Libero, così segnalo questo che mi sembra fatto davvero bene:
http://nexusedizioni.it/it/CT/software-libero-la-nuova-frontiera-delle-l...

Fatemi sapere cosa ne pensate e se avete altri suggerimenti per diffondere la filosofia del Free Software ;)

Grazie
Japos

Always Free, as in Freedom







Collabora

ZioBudda.net sta crescendo sempre di più, ma mi serve una mano per portare avanti i progetti e per rendere il sito sempre più bello e pieno di informazioni.






Si ringrazia:

Unbit.it Cybernetic.it website counter