Come installare il Firmware mancante Broadcom 4306 Wireless NIC in Ubuntu

broadcom_wireless_controller-bluetooth-216314.jpg Problema: A differenza di Ubuntu Gutsy Gibbon, per esempio, dove tale scheda wireless Broadcom 43xx veniva rilevata e “Restricted Drivers” proponeva l’installazione del firmware proprietario al fine di attivarla, in Ubuntu 8.04 Hardy Heron e nelle altre successive release di Ubuntu non appaiono indizi evidenti su come procedere per utilizzarla.

Scritto da nelregnodiubuntu, il 15-10-2009
LinkConsiglia

Strumenti a linea di comando per convertire i vari tipi di immagine nel formato standard .iso

Purtroppo oggi giorno ci troviamo di fronte spesso immagini di cd/dvd che non usano il filesystem standard ISO, appunto con estensione .iso ma, per facilitare la vita al popolo delle finestre crashanti, ogni programma proprietario si è inventato un suo formato, giusto per complicare un po’ le cose, e cercare di "affiliare" gli utenti al proprio marchio, continuando così ad usare quel determinato programma per leggere quelle immagini. Guarda caso, però, tra i programmi più diffusi su piattaforma windows spiccano proprio i "lettori di immagini cd/dvd multiformato", primo tra tutti Daemon Tools, o Alcohol 120%. Al di la dell'aggiramento delle protezioni anticopia che offrono questi programmi, è comodo poter usare vari tipi di immagine. Sul Linux per fortuna, diverse anime pie (ossia gli sviluppatori di software open-source), hanno creato strumenti a linea di comando (De Shell...) per convertire i vari tipi di immagine nel formato standard .iso.

Installare Firmware mancante Broadcom 4306 Wireless NIC su Ubuntu Intrepid Ibex

b43-fwcutter.jpg Hardware: ottofit@muletto:~$ lspci -v| grep -i broadcom 00:06.0 Network controller: Broadcom Corporation BCM4306 802.11b/g Wireless LAN Controller (rev 02) Subsystem: Broadcom Corporation Unknown device 0418 ottofit@muletto:~$ dmesg | grep -i20 broadcom Problema: A differenza di Ubuntu Gutsy Gibbon, dove tale scheda wireless Broadcom 43xx veniva rilevata e “Restricted Drivers” proponeva l’installazione del firmware proprietario al fine di attivarla, in Ubuntu 8.04 Hardy Heron non appaiono indizi evidenti su come procedere per utilizzarla.

Scritto da nelregnodiubuntu, il 18-03-2009
LinkConsiglia

b5i2iso strumento a linea di comando per convertire i vari tipi di immagine nel formato standard .iso.

b5i2iso.png Purtroppo oggi giorno ci troviamo di fronte spesso immagini di cd/dvd che non usato il filesystem stardard ISO, appunto con estensione .iso ma, per facilitare la vita al popolo delle finestre crashanti, ogni programma proprietario si è inventato un suo formato, giusto per complicare un po le cose, e cercare di "affiliare" gli utenti al proprio marchio, continuando così ad usare quel determinato programma per leggere quelle immagini. Guarda caso, però, tra i programmi più diffusi su piattaforma windows spiccano proprio i "lettori di immagini cd/dvd multiformato", primo tra tutti Daemon Tools, o Alcohol 120%. Al di la dell'aggiramento delle protezioni anticopia che offrono questi programmi, è comodo poter usare vari tipi di immagine.

IsoMaster 1.3.1. ideale per gestire i file ISO delle distribuzioni GNU/Linux

isomaster.png ISOmaster è una utility per la gestione dei file immagine in formato ISO e NRG (quelle create con Nero).Il software dispone di una intuitiva interfaccia grafica che consente di svolgere tutte le operazioni in modo rapido e semplice, senza dover ricorrere alla riga di comando.Ideale per gestire i file immagini delle distribuzioni GNU/Linux

Scritto da reubuntu, il 08-05-2008
LinkConsiglia







Collabora

ZioBudda.net sta crescendo sempre di più, ma mi serve una mano per portare avanti i progetti e per rendere il sito sempre più bello e pieno di informazioni.






Si ringrazia:

Unbit.it Cybernetic.it website counter