La nuova versione 2.0 di Transmission utilizza una quantità di risorse ridotta rispetto a molti altri client BitTorrent.

Transmission_icon.png Transmission è un client BitTorrent. È dotato di una semplice interfaccia che poggia su un back-end di tipo multipiattaforma. Transmission è un software libero ed open source, principalmente rilasciato sotto licenza MIT. Transmission funziona sotto Mac OS X (interfaccia Cocoa), Linux/NetBSD/FreeBSD/OpenBSD (interfaccia GTK+) e BeOS/ZETA (interfaccia nativa), ed è incluso nell'installazione base dei sistemi Ubuntu. Transmission utilizza una quantità di risorse ridotta rispetto a molti altri client BitTorrent. Il progetto ha l'obiettivo di ottenere un buon bilanciamento tra semplicità d'uso e numero di funzioni presenti. Per questa ragione, Transmission è meno dotato a livello di funzionalità rispetto ad altri client. L'obiettivo principale del design è mantenere un'interfaccia semplice ed intuitiva.

Scritto da Hugo, il 21-06-2010
LinkConsiglia

Ubuntu 10.04

Ecco finalmente disponibile Ubuntu 10.04, consiglio vivamente di scaricarla via torrent :)

Scritto da Xavio, il 29-04-2010
LinkConsiglia

Peer-to-Peer (o P2P). Mediante questa configurazione qualsiasi nodo è in grado di avviare o completare una transazione.

p2p_logo.jpg Generalmente per peer-to-peer (o P2P), cioè rete paritaria, si intende una rete di computer o qualsiasi rete informatica che non possiede nodi gerarchizzati come client o server fissi (clienti e serventi), ma un numero di nodi equivalenti (in inglese peer) che fungono sia da cliente che da servente verso altri nodi della rete. Questo modello di rete è l'antitesi dell'architettura client-server. Mediante questa configurazione qualsiasi nodo è in grado di avviare o completare una transazione. I nodi equivalenti possono differire nella configurazione locale, nella velocità di elaborazione, nella ampiezza di banda e nella quantità di dati memorizzati. L'esempio classico di P2P è la rete per la condivisione di file (File sharing). In Microsoft si tende a definire con il termine peer-to-peer una rete di un piccolo gruppo di persone (non più di 10 persone), dove la protezione non costituisce un problema, modalità normalmente conosciuta con il termine gruppo di lavoro, in antitesi alle reti cliente-servente in cui è presente un dominio centralizzato.

Scritto da ilsoftware, il 05-04-2010
LinkConsiglia

Juice per ascoltare i podcasts, dovunque celebra i 2.500.000 di downloads

juice.gif Se desiderate ascoltare i podcasts, questo programma è per voi. Juice permette agli utenti di catturare in qualunque momento ed ascoltare i podcasts, dovunque.







Collabora

ZioBudda.net sta crescendo sempre di più, ma mi serve una mano per portare avanti i progetti e per rendere il sito sempre più bello e pieno di informazioni.






Si ringrazia:

Unbit.it Cybernetic.it website counter