Condivisione connessione via Bluetooth

Il nome di questo articolo è un po' incompleto. Vediamo di immaginare la scena in modo da capire bene cosa vogliamo realizzare: abbiamo una connessione ADSL, un computer con sopra il nostro fidato GNU/Linux, un adattatore Bluetooth per il nostro PC ed un telefonino con Symbian operante. Ci chiediamo: "E' possibile navigare su internet con il nostro telefonino sfruttando la nostra ADSL?". La risposta è semplice: "Certo che sì... se il nostro telefonino è dotato del WiFi". E se il nostro telefonino non ha il WiFi ma ha il Bluetooth? La risposta in questo caso è: "Sì... si può fare... non so bene come, però credo si possa fare". La cosa in effetti si può fare ma non è abbastanza semplice. Vediamo cosa abbiamo capito dai nostri esperimenti.

Scritto da minopausa, il 29-03-2010
LinkConsiglia

Etherpad: Colaborare con un text editor

Lavorando sullo stesso progetto con altre persone, succede di avere la necessità di condividere informazioni in tempo reale, così che tutto il team è allineato e possa aggiornare la situazione real time. Ci sono molti modi per farlo: istant messenger, chat, skype in conferenza ecc. ecc. Però il limite è che tutto è vincolato dal fattore tempo, se adesso scrivo una frase nessuno potrà modificarla...

Tecnologie senza fili: differenze e utilizzi sociali.

In questi ultimi mesi è tornato all’attenzione dei media il problema
dell’inquinamento elettromagnetico, non più e non solo collegato con le
installazioni dei colossi del business della telefonia mobile,
che in molti territori hanno dato vita a mobilitazioni in difesa della
salute pubblica e del territorio, ma come effetto indistinto di tutte le
tecnologie "senza fili".
Con la diffusione delle applicazioni che utilizzano questa tecnologia ,
spesso si assiste ad un pericoloso dibattito generalista che fa di tutte
le tecnologie senza fili un’unica categoria al centro della questione
"inquinamento elettromagnetico".
Ma quali sono le differenze tra una radio, un apparato per la
connessione WIFI ad internet ed un’antenna per i ripetitori di
telefonia mobile?
Quali le differenze tecniche collegate con la loro interazione con il corpo
umano e la sa?
Quali le normative a tutela della salute?
E soprattutto, quali i diversi interessi che muovono le nuove installazioni
e le speculazioni tecnico-mediatiche a riguardo?

La Copyriot Community propone una discussione che
faccia chiarezza sulle notevoli differenze tra questa diverse
tecnologie e che ponga al centro dell’analisi, non solo gli aspetti
tecnici ma un’analisi sugli utilizzi
e le ricadute sociali ed economiche delle tecnologie wireless.

Intervengono:

Daniele Trinchero, Politecnico di Torino, IxemLabs

  • Inquinamento elettromagnetico tra telefonia mobile e reti wireless

Federico Longobardi, Ingegneri Senza Frontiere, Torino

  • Reti wireless low cost e utilizzi sociali. Esperienze in Africa

coordina Copyriot Community


Scritto da copyriot, il 14-06-2008
LinkConsiglia.







Collabora

ZioBudda.net sta crescendo sempre di più, ma mi serve una mano per portare avanti i progetti e per rendere il sito sempre più bello e pieno di informazioni.






Si ringrazia:

Unbit.it Cybernetic.it website counter