Firefox scaricato 500 milioni di volte

Il blog ufficiale di Mozilla ha annunciato che l’ottimo browser Firefox è stato scaricato dai loro mirror ben 500 milioni di volte dal novembre 2004, ossia in meno di quattro anni. Voglio fare i complimenti a tutto il team di Mozilla che con duro impegno e con il sudore ha sfidato l’egemonia di Internet Explorer, incassando...

Scritto da melchiorre, il 25-02-2008
LinkConsiglia

Faucet e Linux: nuova versione dello script per scaricare automaticamente le registrazioni

Dopo averci lavorato un po’, ho quindi partorito una seconda versione dello script per scaricare automaticamente le registrazioni fatte con VCast/Faucet. Oltre a implementare le idee emerse nei commenti alla versione precedente, risolve anche alcuni problemi che ho avuto.

Scritto da mBG, il 12-02-2008
LinkConsiglia

Libero ADSL ed aMule

Libero ADSL è il servizio spesso più economico per la connessione dati, ma ha degli svantaggi? Appena ricevuto il router e configurata la rete si prova la connessione: si visita qualche pagina web, si guardano video su youtube o si scarica la posta elettronica e la connessione viaggia spedita ed elegante a 4 Mbit al secondo... e questa e' perfetta letizia. Ma se si volesse scaricare qualcosa da aMule? È qui che l'entusiasmo viene meno perchè la velocità cala drasticamente a 10, massimo 20kb al secondo. A questo punto la depressione che assale l'utente è davvero viscerale. È come uno di quegli incubi in cui ti vien voglia di urlare ma la voce non esce. Ti vien voglia di correre via ma le tue gambe non rispondono.  L'unica cosa che può far l'utente è usare i forum per capire il motivo di tanta cattiva sorte e se c'è la possibilità di migliorare la situazione. Si scopre subito che l'anomalia non è casuale perchè Libero ADSL riconosce il tipo di traffico fatto e se state utilizzando un protocollo peer to peer (quale aMule) lo filtra e riduce drasticamente la velocità di download. Dopo 2 anni di ricerca tra forum & co., il suddetto utente, solidale verso i suoi simili, scrive questa guida.

Scritto da minopausa, il 11-02-2008
LinkConsiglia

Torrent’EM: Metamotore di ricerca per Torrent

Dopo YouTorrent di cui abbiamo parlato qualche settimana fa, nasce un nuovo motore di ricerca per file .torrent. Il suo nome è “Torrent’EM” e si tratta un metamotore di ricerca con interfaccia grafica molto accattivante realizzata in Flash.

Scritto da Nicopi, il 26-01-2008
LinkConsiglia

Elisa 0.3.3: mediacenter multipiattaforma

Perchè buttare i pc obsoleti?? Perche spendere mila € per un media center qundo c'è linux ?? Ecco a voi la risposta ai vostri problemi....

Scritto da WLT Group, il 25-01-2008
LinkConsiglia

I video di Youtube non si possono più scaricare… Così credono!

Un ottimo regalo di natale dal sito di condivisione video più famoso del web. Infatti, oggi, chi volesse provare a scaricare nei modi consueti un video dal suddetto sito, si troverà un fantastico errore del genere: HTTP/1.0 403 Forbidden Allegria! :-D Sembra proprio che quelli di Youtube vogliano mettere i bastoni tra le ruote a chi scarica i video del sito (e per fortuna che l’han fatto solo dopo natale, come avrei fatto senza questo video nel telefonino altrimenti?). Ed è stato un duro colpo per me, dato che ci ho messo ben due minuti (!!!) per scoprire il metodo di salvare i video adesso. :-P [...]

Scritto da Andrea Lazzarotto, il 27-12-2007
LinkConsiglia

Faucet e Linux: scaricare automaticamente le registrazioni

Avendo diverse registrazioni programmate, molte delle quali in seconda serata, mi è comodo trovare al mattino i file già scaricati, in modo da non doverlo fare manualmente. Il fatto di scaricare durante la notte, poi, mi evita di tenere occupata l’ADSL nei momenti in cui la utilizzo. La potenza della shell di Linux mi è venuta in aiuto e ho realizzato un piccolo script che faccia questo lavoro per me: è pensato per essere eseguito via cron su una macchina che stia accesa 24/7, ma può essere anche lanciato manualmente.

Scritto da mBG, il 19-12-2007
LinkConsiglia

Broadcom BCM43xx - Come farle funzionare su Linux

Il driver di queste schede WiFi si compone di 2 parti, il driver vero e proprio e il firmware. Il driver nativo per Linux e' integrato nel kernel dalla versione 2.6.17-RC2 mentre il firmware e' una componente closed source che e' possibile estrarre dal driver Windows tramite un'apposita utility chiamata bcm43xx-fwcutter.







Collabora

ZioBudda.net sta crescendo sempre di più, ma mi serve una mano per portare avanti i progetti e per rendere il sito sempre più bello e pieno di informazioni.






Si ringrazia:

Unbit.it Cybernetic.it website counter