Mambo? No, IPSA cms

Queste sono le cose che danno fastidio e correggetemi se sbaglio.

Il sito weekit.it è palesemente costruito con Mambo, uno dei più noti CMS Open Source, eppure nel sito www.ipsa-ict.it leggo che il CMS usato per gestire il sito sopracitato è stato sviluppato da loro.

Punto il mio browser web su http://www.weekit.it/administrator/ e cosa vedo? La solita pagina di accesso al backend di Mambo. Coincidenze? Non credo proprio.

Aiutatemi voi a capire. Nonostante abbia perso diversi minuti di navigazione non ho visto nessun riferimento a Mambo nel sito di week.it sono forse cieco? Domanda: la licenza del vero CMS (quella di Mambo intendo) cosa dice a riguardo? Non bisognerebbe indicare obbligatoriamente la paternità del CMS da qualche parte? Joomla, ad esempio, chiede solo di mantenere intatto il tag meta name="Generator" e Mambo?

Credo sia doveroso riconoscere i meriti di chi ha lavorato tanto, è gratuitamente, e così contribuire alla diffusione di questo ottimo CMS. L'unico dubbio era se fosse necessario citare i crediti in home page, visto che Mambo è di proprietà della Mambo Foundation e non dell'ennesima 'IPSA' di turno.

Qualcuno può chiarirci le idee?

Scritto da Enigma77, il 30-10-2007
LinkConsiglia

Nuovo commento

Commenti
Piena ragione! (Mar, 30/10/2007 - 12:53 — essedi )

Nella pagina: http://www.zapatapn.org/index.php?option=com_content&task=view&id=5&Item...

Leggo:

4. Posso rimuovere i riferimenti a Mambo dal footer del sito?
Si, puoi farlo sebbene noi speriamo che tu possa aiutarci a diffondere ulteriormente l'uso di Mambo con una piccola pubblicità gratuita.

5. Posso rimuovere i "copyright" nel codice sorgente di Mambo?
No, devi mantenere tutte le informazioni sui copyright ed i crediti nel codice sorgente.

Quindi concludo che il punto 5 impone di conservare la stringa:
meta name="Generator" content=Mambo - Copyright 2000 - 2006 Mambo Foundation. All rights reserved. nel sorgente del template.

Questi rubano codice!

Dubbio. (Mar, 30/10/2007 - 13:09 — soundx )

Non conosco bene mambo, ma la licenza gpl parla di codice sorgente in questo caso quindi php... ora non voglio dire sciocchezze, ma a meno che mambo non scriva di sua iniziativa i meta tag, io potrei creare un mio template rilasciandolo sotto la gpl senza nessun riferimento a mambo quindi senza violare nessuna licenza.

Ditemi se sbaglio.

Vedo... (Mar, 30/10/2007 - 13:42 — essedi )

Il template lo puoi creare anche tu, ma lo script PHP che parsa il template possiede la funzione per generare i meta. In questa funzione esiste il tag GENERATOR che viene inserito, al momento del parsing, in qualsiasi template (autoprodotto o non). Quindi hanno RIMOSSO una riga.

Ha ragione essedi (Mar, 30/10/2007 - 13:49 — Enigma77 )

Il file che parserizza il template si trova nella directory includes e questo genera i metadata.

Mambo? (Mar, 30/10/2007 - 13:31 — lucas1964 )

A me sembra più joomla....

Dubbio legittimo (Mar, 30/10/2007 - 13:58 — essedi )

Comunque manca sempre il tag GENERATOR che in Joomla è OBBLIGATORIO. Quindi sono ladri di codice.

Che dite? (Mar, 30/10/2007 - 15:16 — wishmerhill )
Si ;) (Lun, 19/11/2007 - 17:30 — essedi )

Hai ragione wishmerhill, quindi è un plagio del codice di Mambo!
Bastardi maledetti.

L'avevo detto (Mar, 30/10/2007 - 15:28 — Enigma77 )

Mambo, mambo.
Invio la mail alla Mambo Foundation, Inc. per far controllare il sito (e gli altri siti raggiungibili dal portale di questa IPSA web) per stabilire se c'è violazione della licenza di Mambo.

Purtroppo non sono pochi i (Mer, 31/10/2007 - 09:25 — acme )

Purtroppo non sono pochi i sitarelli che prendono dal nostro mondo e non ne danno credito... sigh!

Ma, mi chiedo, non esiste un sito di denuncia di queste violazioni, specie riguardo joomla/mambo?

Già fatto (Mer, 31/10/2007 - 10:00 — Enigma77 )

Ecco un link utile:
http://www.mamboserver.com/index.php?option=com_content&task=view&id=240...

Come si legge nella pagina basta inviare una mail.
...
You should report it. First check all the facts that you can and then report it by sending a message to license-violation@mambo-foundation.org.
...

Si credono furbi (Lun, 19/11/2007 - 17:30 — essedi )

Buuuuu, l_dr_ di codice, buuuu. Si sono accorti del fatto a hanno attivato la protezione della directory con Apache, ecco cosa vedi ora:

Authorization Required

This server could not verify that you are authorized to access the document requested. Either you supplied the wrong credentials (e.g., bad password), or your browser doesn't understand how to supply the credentials required.
Apache/2.2.3 (Debian) PHP/4.4.4-8+etch4 Server at www.weekit.it Port 80

l_dr_ sono e l_dr_ restano.







Collabora

ZioBudda.net sta crescendo sempre di più, ma mi serve una mano per portare avanti i progetti e per rendere il sito sempre più bello e pieno di informazioni.






Si ringrazia:

Unbit.it Cybernetic.it website counter