Sviluppatore (me stesso) offresi [LE NEWS AGGIORNATE CONTINUANO SOTTO]

Salve all, ogni tanto utilizzo il portale anche per scopi personali. Quindi, senza indulgiare e visto che in questo momento sono senza lavoro perché un grosso cliente si è tirato indietro, vi chiederei di fare il mio nome se qualche vostro conoscente (o voi o l'azienda presso cui lavorate) sta cercando uno sviluppatore freelance esperto in php/mysql/drupal/zendframework in zona Milano. Grazie a tutti per qualsiasi segnalazione e scusate per l'uso improprio del sito. Ogni commento di tipo polemico o fuori luogo NON È ben accetto.

Scritto da ziobudda, il 17-09-2008
LinkCommenti (16)

Un esempio di ordine con awk [Brevi Esercizi]

L'esercizio di oggi consiste nel "mettere ordine" nel file di configurazione /etc/passwd. Mettere ordine nel senso di formattazione dei dati, eh! Ed awk, in questo, cioè nel fare ordine, è leader mondiale.

PyKDE Future: Seeking a New Maintainer

For anyone who has been paying any attention of PyKDE5 over the last year or so, it is no secret that development and maintenance has been at a standstill.

Scritto da , il 29-03-2015
LinkCommenti (0)

bkedit - uno script per tenere traccia delle modifiche ai documenti

Uno script bash che semplifica l' editing dei file di configurazione del sistema. Controlla i diritti di accesso richiedendo l' autenticazione con le opportune credenziali e genera una copia locale del file prima che venga modificato. Un modo semplificato, ma abbastanza efficiente, di gestire il "versioning" locale dei documenti.

Scritto da Vittorio Beggi, il 27-03-2015
LinkCommenti (0)

Corso Lua - puntata 4

Come tutti i linguaggi di scripting non occorre compilare il codice Lua. Basta scrivere il programma in un file di testo --- preferibilmente assegnandogli l'estensione .lua --- ed eseguirlo con il comando da terminale $ lua nomefile. Per scrivere il codice vi consiglio di utilizzare l'editor SciTE perché è già predisposto per eseguire programmi Lua ed è

Scritto da bit3lux, il 27-03-2015
LinkCommenti (0)

Qt Developer Days Videos and passing the torch

For the past three years, KDAB has had the honor and pleasure to bring you the European Qt Developer Days Conference in Berlin. Now it’s time to pass the torch and, we’d like to offer you a farewell gift:

Scritto da , il 27-03-2015
LinkCommenti (0)

Telegram Connection Manager — The first release is going on

After a long period of silence I’m coming with a news: Telepathy-Morse project is “still alive” and the first release is going on. Short introduction: I’m working on the Qt-based Telegram Connection Manager for KDE Telepathy. Actually, there is two subprojects:

Scritto da , il 27-03-2015
LinkCommenti (0)

Beta Distribution For Mobile Qt Apps & V-Play Games with HockeyApp & V-Play

esting your mobile game or app before releasing it to the app stores is a crucial task. Not only to find bugs but also to test the app’s user experience, balancing settings or just its long-term fun factor. Cause of this we are happy to introduce a new plugin for beta testing your apps: V-Play Qt 5 HockeyApp Plugin

Scritto da , il 27-03-2015
LinkCommenti (0)

E se il vero competitor di Google fosse... Cyanogen?

Cyanogen, per chi non lo sapesse una startup finanziata da privati che produce Cyanogen OS (una versione Open Source di Android), ha raggiunto finanziamenti per 100 milioni di dollari e come infatti spiega EWeek si pone in un'interessante posizione all'interno del mercato dei sistemi per dispositivi mobili.

Scritto da , il 26-03-2015
LinkCommenti (0)

RedHat: dimostrazione video di una patch applicata al Kernel... Live!

Abbiamo già parlato di kpatch qui e qui, si tratta di un meccanismo di patching del Kernel che non prevede il reboot del sistema. All'interno del blog di Red Hat Enterprise Linux è apparso recentemente un interessante articolo che fa il punto sul live patching del kernel Linux mediante kpatch.

Scritto da , il 26-03-2015
LinkCommenti (0)

Microsoft non ama Linux, seconda parte: Windows 10 e la questione UEFI secure boot

Lunedì la notizia è stata appena accennata, e forse è passata un po' sotto tono sebbene porti con se implicazioni pesanti, pertanto sembra giusto dedicare la massima attenzione al fatto che Windows 10 per funzionare pretenderà che UEFI secure boot sia obbligatoriamente abilitato. Ma cosa significa tutto questo?

Scritto da , il 26-03-2015
LinkCommenti (0)

LibreOffice, presto anche su cloud

Quasi pronta al debutto la piattaforma telematica per la produttività basata sulla nota suite open source, un obiettivo già fissato da tempo e raggiunto con la collaborazione di aziende terze

Scritto da , il 26-03-2015
LinkCommenti (0)

Firefox OS, ora anche su architettura MIPS

Imagination Technologies presenta un prototipo di tablet basato su SoC MIPS, potenziale concorrente di ARM che si differenzia anche per l'OS. Che non è il solito Android ma Firefox OS

Scritto da , il 26-03-2015
LinkCommenti (0)

Da jpg a png con l'aiuto di sed [brevi esercizi]

Come convertire svariate foto da un formato all'altro, con un colpo solo.

Un esempio di contabilità con AWK

Ho abbozzato una tabella (incompleta) contenente somme di denaro in entrata(+) e in uscita(-). Lo scopo è quello di avere somme per colonne, per righe e, alla fine, ottenere il totale (rimanente).

dirs3arch – HTTP(S) directory/file brute forcer

Over Security is changing, not only graphically! Often I was urged to write articles in English, I want to start now! I ask you already apologize, because I admit to being ignorant with foreign languages. I hope you will forgive me and I’ll do my best!

Scritto da , il 26-03-2015
LinkCommenti (0)

Perchè usare LibreOffice

A grande richiesta, per i miei amici insegnanti (e non): perchè usare LibreOffice?

Scritto da , il 26-03-2015
LinkCommenti (0)

Arduino: speriamo non diventi il solito “italian job”

Il mondo dei Makers è stato scosso nelle ultime settimane da alcuni articoli apparsi su importanti testate giornalistiche italiane che hanno riguardato il tanto amato Arduino. Di Arduino abbiamo scritto in diverse occasioni, dalla moltitudine di progetti realizzati, alle preoccupazioni per l’entrata di Arduino nelle scuole, fino all’analisi tecnica per renderlo adatto ad usi professionali e tutte le volte lo abbiamo fatto con l’entusiasmo e la volontà di migliorare progetto ed ecosistema e di coinvolgere la community. Questa volta invece quella che scriviamo è solo una storia triste.

Wattmetro digitale AC fai-da-te

Il wattmetro digitale fai da te è un progetto completo dedicato a tutti quelli che desiderano conoscere il consumo dei propri elettrodomestici. Per esempio, vi siete mai chiesti quanto costa lasciare il televisore in modalità stand-by per tutta la notte? oppure volete sapere quanto le diverse configurazioni del frigorifero influiscono sulla bolletta elettrica? Se la risposta è sì, allora sarete felici di usare un wattmetro per misurare il consumo energetico dei vostri dispositivi. In questo progetto andremo a vedere come si realizza un wattmetro digitale AC. [NOTA: per eliminare il fastidioso popup installate il plugin NoScript]

Oltre l’isolamento capacitivo nei bus I²C

Per rispondere ai requisiti I²C sia per le interfacce IPMB (Intelligent Platform Management Bus) che per gli IPMC (Intelligent Platform Management Controller) impiegati nei sistemi AdvancedTCA può essere necessario far fronte a problemi complessi. Un progettista deve far sì che ciascuno shelf (backplane, cavi e IPMC) non superi il limite capacitivo di 690pF e che i segnali I²C soddisfino i requisiti relativi al tempo di salita. A tale riguardo è stato raccomandato il buffer per bus I²C, per aiutare gli IPMC a ridurre la capacità totale rilevata dal System Manager sulla IPMB, dividendo il bus del sistema in vari bus più piccoli, isolati elettricamente. In tal modo si fa un passo avanti nel soddisfare i requisiti relativi al tempo di salita poiché la capacità è proporzionale al tempo di salita. Tuttavia, questi buffer offrono ulteriori funzioni oltre all’isolamento capacitivo. Le applicazioni AdvancedTCA più frequenti richiedono collegamento in serie dei buffer, accelerazione incorporata del tempo di salita e altre funzioni dalle quali dipende l’affidabilità del sistema. Queste ulteriori funzioni assicurano funzionalità essenziale a qualsiasi IPMB e stanno diventando rapidamente caratteristiche principali dei prodotti offerti semplicemente in virtù della loro continua accettazione e richiesta crescente. L’LTC4307 di Linear Technology è uno di tali buffer che offre basso offset ingresso-uscita, accelerazione incorporata del tempo di salita e ripristino di un bus bloccato – funzioni che aiuteranno moltissimo i progettisti di shelf e blade nello sviluppo di robusti sistemi AdvancedTCA. [NOTA: per eliminare il fastidioso popup installate il plugin NoScript]







Collabora

ZioBudda.net sta crescendo sempre di più, ma mi serve una mano per portare avanti i progetti e per rendere il sito sempre più bello e pieno di informazioni.






Si ringrazia:

Unbit.it Cybernetic.it website counter